Come tagliare i capelli a un anziano


Vota questo post

Tagliare i capelli a una persona anziana è spesso scoraggiante, ma non deve esserlo per forza. Ecco alcune cose da tenere a mente e alcuni consigli per tagliare i capelli a una persona anziana.

Lavare i capelli.

  • Lavare i capelli dell’anziano con uno shampoo e un balsamo delicati.
  • Usare una spazzola a setole morbide per rimuovere eventuali grovigli nei capelli dell’anziano.
  • Usare un asciugamano morbido per asciugare i capelli in modo delicato e uniforme.
  • Se lo desiderate, utilizzate un asciugacapelli a fuoco basso per accelerare il processo di asciugatura dei capelli dopo il lavaggio, ma assicuratevi di non avvicinarvi troppo all’aria calda dello strumento, perché potrebbe essere pericoloso per la persona se non è abituata o se ha la pelle sensibile nella zona della testa.

Se utilizzate un ferro arricciacapelli o una piastra, ricordate che questi strumenti aggiungono calore nel tempo e possono causare danni, quindi assicuratevi di non lasciarli in posa per più di 10 minuti al massimo! Se dopo l’uso di questi strumenti rimangono dei grovigli, usate le dita invece di un’altra spazzola, in modo da non tirare le ciocche che potrebbero causare dolore in seguito quando si proveranno altri stili (se applicabile).

Predisporre un luogo per il taglio dei capelli e assicurarsi che ci sia una buona illuminazione.

  • Predisporre un luogo per il taglio dei capelli e assicurarsi che ci sia una buona illuminazione.
  • Posizionare la persona sulla sedia dove si desidera che sieda, assicurandosi che sia comoda e in buona posizione per vedere ciò che si sta facendo nello specchio, che è posizionato in modo che possa vedere chiaramente il suo riflesso quando si guarda in esso.
  • Sistemare la sedia in modo che non si ribalti all’indietro, causando danni a chiunque vi sieda in qualsiasi momento durante il processo (soprattutto se più persone utilizzeranno la stessa postazione). Potreste aver bisogno di qualcuno in grado di aiutarvi in questo compito se il vostro anziano ha problemi di mobilità limitati che gli impediscono di assistere da solo a queste regolazioni; altrimenti, fate attenzione quando fate queste modifiche da soli!
  • Spostate tutte le altre sedie, che potrebbero interferire con l’area di lavoro, una volta sistemate correttamente; assicuratevi che non venga urtato accidentalmente nulla durante questa operazione!
  • Stendere gli asciugamani sotto il punto in cui si appoggeranno le mani per l’applicazione della lozione dopo essersi lavati le mani prima di toccare qualsiasi altra cosa durante l’intero processo in corso – particolarmente importante quando si tratta di tagli/graffi che potrebbero altrimenti causare infezioni a causa della mancanza di adeguate precauzioni igieniche prese in precedenza”.

Determinare il punto in cui tagliare i capelli.

Quando si tagliano i capelli di qualcuno, ci sono alcune cose da tenere a mente. Uno di questi è il punto in cui tagliare i capelli. Ci sono diverse parti del corpo che richiedono un’attenzione particolare quando si tratta di tagliare:

La parte posteriore della testa

I lati della testa

La parte anteriore della testa

La parte superiore della testa

Il collo

Il viso (baffi e barba)

Le orecchie (lunghezza delle orecchie)

Scegliere gli strumenti appropriati per il taglio dei capelli.

  • Usare un pettine per dividere i capelli.
  • Usare una spazzola per spazzolare i capelli.
  • Usate uno specchio per vedere la parte posteriore della testa, soprattutto se lo state facendo per qualcun altro e non avete mai visto la sua schiena prima.
  • Il rasoio può essere usato dagli uomini con i capelli lunghi o dalle donne che li hanno lasciati crescere, a patto che non abbiano l’impressione di averli tagliati con un tagliasiepi elettrico! Molte persone preferiscono usare le forbici al posto del rasoio perché ritengono che il risultato sia migliore e che non richieda tanto tempo e fatica quando si tagliano i capelli a casa, anche se dipende sempre dalle preferenze personali! Se decidete di usare le forbici, ricordate che la testa della maggior parte degli adulti è troppo grande per una sola persona, quindi assicuratevi che ci sia qualcuno che vi aiuti a tagliare i capelli di altre persone prima di tentare da soli!”

Spazzolare i capelli prima del taglio.

Se i capelli sono lunghi e aggrovigliati, si può usare prima uno spray districante.

  • Usare un pettine a denti larghi per spazzolare i capelli e lavorare dal basso verso l’alto.
  • Spazzolare con la mano nella direzione opposta alla crescita.
  • Usate un asciugacapelli o un asciugamano caldo per asciugare i capelli una volta bagnati; questo vi aiuterà a tagliarli più facilmente in seguito.

Tagliare i capelli.

  • Utilizzare un pettine per separare i capelli.
  • Separate i capelli in due sezioni usando le dita e il pettine.
  • Create una linea immaginaria al centro di ogni sezione, oppure utilizzate una riga per aiutarvi a creare la linea se diventa difficile vedere dove dovrebbe essere nello specchio mentre vi guardate da dietro (o se non siete abili a farlo, come me). La linea deve essere il più dritta possibile, in modo che quando si taglia lungo di essa si ottengano risultati uniformi su entrambi i lati della testa (e quindi non si finisca per avere un taglio strano).

Tagliare i capelli a una persona anziana può essere piacevole e gratificante per entrambi.

Tagliare i capelli a una persona anziana può essere piacevole e gratificante per entrambi. Darete un nuovo look a un amico o a un familiare affettuoso e lui apprezzerà l’attenzione. Se siete nervosi all’idea di tagliare i capelli a una persona anziana, non preoccupatevi: ricordate che non vi giudicheranno così duramente come potreste pensare. E se lo fanno, beh… è un problema loro! Cercate di non preoccuparvi troppo se ci sono o meno errori nel taglio; se qualcosa non è perfetto, prendetelo con filosofia e ridete con il vostro cliente quando ci scherza su!

Conclusioni

Soprattutto, credo che tagliare i capelli a una persona anziana sia un ottimo modo per entrare in contatto con lei. Con tutte le nuove leggi sulla privacy negli ospedali e nei centri di assistenza, le infermiere non hanno molto tempo per interagire con i pazienti, ma questo non significa che non si sentano sole! Potete essere il volto sorridente che hanno aspettato tutto il giorno di vedere. Vi ricorderanno con affetto come qualcuno che li ha aiutati a sentirsi di nuovo speciali.

Recent Posts